Tariffe e Promozioni

Posted on maggio 14, 2014 by - Sezioni

Alta Stagione

(Agosto, Festività e ponti)

  • € 140,00/160,00 a notte – Camera doppia
  • € 140,00/160,00 a notte – Camera doppia uso singola

Media Stagione

(Aprile, Settembre e Ottobre)

  • € 120,00/140,00 a notte – Camera doppia
  • € 90,00/100,00  a notte – Camera doppia uso singola

(Maggio, Giugno e Luglio)

  • € 140,00 a notte – Camera doppia e camera doppia uso singola

 

Bassa Stagione

(Rimanenti periodi)

  • € 100,00/120,00 a notte – Camera doppia
  • € 80,00 a notte – Camera doppia uso singola

 

Note:

Le tariffe si intendono a camera a notte e comprendono il pernottamento, la prima colazione e il servizio.

casa d'autore tariffe

Ostuni

Posted on maggio 14, 2014 by - Sezioni

ostuni la città bianca
ostuni centro storico
ostuni torre pozzella

Il Comune di Ostuni sorge sulle ultime propaggini della Murgia meridionale. La sua città vecchia, detta La Terra, è inconfondibile l’accecante monocroma colorazione del suo abitato, rigorosamente di bianco.

Le case tinteggiate di calce e la peculiare topografia hanno fatto meritare epiteti fiabeschi, come Città Bianca, Regina degli Ulivi, Città Presepe.

Ostuni è un affascinante groviglio di stradine anguste e tortuose, un susseguirsi di corti, piazzette e vicoli che un tempo facevano capo a cinque porte che si aprivano nella cinta muraria, munite di torri, piombatoi e bertesche. L’unica vera strada che raggiunge il vertice del “cono” e che divide il centro storico in due parti è via Cattedrale, mentre tutte le altre che lo intersecano sono vicoli ciechi o scalinate strette e ripide. Qui si trovano abitazioni cubicolari, spesso scavate nella roccia.

Il borgo antico

E’ l’inconfondibile gioiello che dona ad Ostuni la sua pittoresca identità urbanistica. E’ definito dagli ostunesi la Terra. Dipinto solo di bianco, sorge sul colle più alto del territorio urbano. Qui è tutto un moltiplicarsi di piani, di saliscendi, di vicoli e scalette, di aggrovigliate stradine che incrociano archi e piazzette. Sulla sua sommità si stagliano la monumentale Cattedrale e il Palazzo Vescovile.

Eventi e manifestazioni

La festa del “Barco”– Luglio – Si svolge nel rione omonimo e per l’occasione i gruppi folkloristici locali eseguono balli tradizionali coinvolgendo tutti i partecipanti. Durante la festa si possono gustare molti piatti della gastronomia locale.

Estate Ostunese – Luglio e Agosto – Eventi e manifestazioni organizzati dall’Amministrazione comunale.

Sagra dei Vecchi Tempi – 15 Agosto – Lungo le pittoresche stradine del centro storico antichi costumi, mestieri, tradizioni e sapori del passato rivivono grazie agli stessi abitanti del vecchio quartiere. Si possono gustare i piatti tipici della gastronomia locale, osservare gli artigiani mentre intrecciano la paglia, il vimini e il giunco per realizzare panieri e stuoie.

La Gastronomia

L’olio di oliva è senz’altro il prodotto tipico per eccellenza della zona. I motivi che ne esaltano la qualità vanno attribuiti alle varietà coltivate, al clima ideale, alla natura del terreno, che consentono di ricavare un prodotto dolce al palato e con un bassissimo grado di acidità. Il vino vanta tradizioni di lunga durata: apprezzati sono i vini bianchi DOC quali l’Ostuni e il Martina ed il rosso DOC Ottavianello

Di particolare tipicità sono i formaggi ottenuti con latte ovino e caprino, come il canestrate, il cacioricotta, la ricotta forte, che accompagnano molti piatti tradizionali.

Il piatto tipico per eccellenza è rappresentato dalle orecchiette, le “stacchiodde” al sugo di pomodoro, condito con foglie di basilico e cacio ricotta grattugiato.

Il mare Adriatico, generoso di frutti di mare e di pesce azzurro rende la cucina di pesce ricca e variegata basata sulla elaborazione di prodotti semplici: ricci di mare, vongole, noci di mare, cozze, polpi, seppie, alici, sarde, triglie, merluzzo, sgombro.

Anche la pasticceria è molto apprezzata con le diverse produzioni dolciarie a base di miele, mandorle, ricotta e marmellate; a ciò si aggiungono la frutta secca di mandorle, noci e fichi “maritati” con le mandorle cotti al forno.

Spiagge

  • Torre Pozzelle
  • Pilone
  • Rosa Marina
  • Monticelli
  • Villanova
  • Costa Merlata